Kokoro in Wonderbox

CocologicalHo pensato a vari modi per cominciare questo post, ma con la vecchia formula non si sbaglia mai… Oggi Mangaland inizia un nuovo progetto, di quelli proposti dai nostri lettori! Sono lieta di presentarvi Shoujo kesshou Cocological, letteralmente “Cocological, la ragazza dei cristalli”, serie fantasy pubblicata su Nakayoshi tra il 2013 e il 2014 da Shiyu Takaoka, nome d’arte delle sorelle Yuriko e Shimeko Takagami. Cocological si presenta come il nuovo Corrector Yui, tra realtà virtuali, virus, ragazze che si trasformano e uno stile di disegno molto carino. Questo progetto segna anche il nostro ritorno alle scanlation in inglese, con l’editing curato dal nuovo editor Pakuncchi; prevedo che le due versioni avranno ritmi di pubblicazione diversi, con quella italiana rilasciata prima e quella inglese in un secondo momento. Alla pagina Le nostre raw trovate il pacchetto del primo volume. Segnalo sin da subito che ci mancano le raw degli ultimi due capitoli (20 e 21): avevo preso contatti con una persona che si era dichiarata disponibile, ma che poi non si è fatta più sentire. Quindi, se volete sapere come va a finire… help!

Today we are starting a new project, which will be exceptionally released in English, too. The title is Shoujo kesshou Cocological, literally “Crystal girl Cocological”, a fantasy that can be considered the new Corrector Yui, with virtual realities, viruses and magical girls, plus a really cute drawing style. Editing is by our new editor Pakuncchi (welcome!), who will also check the grammar of my English translation. I expect to release the two versions at different paces, with the Italian one first and the English one later. At Le nostre raw you’ll find the download link of raws of the first volume. I’ll point out immediately that we don’t have the raws of the last two chapters (20 and 21): the person I got in touch with and who was available to scan them didn’t write me back in the end, so if you want to know how it ends… help!

I cani non si mangiano tra loro

PeterRitorna The Pale Horse, e stavolta con ben due capitoli nuovi di zecca, dal curioso titolo “I cani non si mangiano tra loro”: si tratta nientemeno che di un proverbio francese che significa, grandi linee, che i malfattori sono sempre d’accordo quando si tratta di organizzare un colpo. Imparata questa cosa nuova, passiamo a quello che ci aspetta. La volta scorsa avevo detto che la serie mi dava una sensazione da “storia a bivi”, solo che qui non si può scegliere dove si vuole andare, ma prendere quello che viene: in questo caso, ci spostiamo su Péter (per la prima volta mi dispiace per lui, che si vede scegliere come nuovo contabile della cricca, compito assolutamente non facile. Ah, caro, come ti capisco!) e su Derek. Oh, Derek, che hai fatto?

Due cuori in armonia…?

MelodyRhythmLa prima volta che lessi il capitolo 1 di Suite Pretty Cure alcuni anni fa vi vidi Hibiki e Kanade diventare Pretty Cure. Lo stesso accadde poco dopo quando lo editai in italiano (in modo pessimo, a dirla tutta) e un paio di mesi fa durante la traduzione. È stato solo nelle ultime settimane, quando mi sono concentrata bene sulle pagine per l’editing, che mi sono accorta di essermi sbagliata. Hibiki e Kanade nel primo capitolo sono già diventate Pretty Cure, e infatti non si stupiscono affatto di trovarsi davanti due gatti parlanti e, alla comparsa del mostro, sanno esattamente cosa fare. Che poi lo facciano male e siano completamente scoordinate è un altro paio di maniche.

Anche se non ho visto l’anime e la serie è stata influenzata dal disastro di Fukushima, avvenuto dopo pochi episodi dall’inizio della messa in onda, è una delle mie preferite perché introduce dei colpi di scena ancora inediti, un rapporto diverso dal solito tra le due protagoniste e uno schema di colori molto interessante, senza contare che la Toei Animation ci ha fatto la trollata più grande di sempre con Cure Symphony e Cure Beat. E poi adoro Cure Rhythm.

È anche l’ultima serie di Pretty Cure di cui abbiamo tutti i capitoli e questo è un peccato, soprattutto visto che alle due immediatamente seguenti manca appena l’ultimo. Comunque, al momento sono felice di seguire Hibiki e Kanade nelle loro avventure e sono curiosa di vedere come si svilupperà Suite Pretty Cure.

Alla moda

ShinMizuiroJidaiIntanto che la mia connessione Internet per qualche minuto non fa le bizze, posto il capitolo 22 di Shin Mizuiro Jidai, realizzato come sempre in collaborazione con Shoujo-Love, in cui si parla di moda. Considerando che i protagonisti vanno alle elementari, possiamo ben immaginare come reagiscano gli insegnanti davanti a bambine con smalto, lucidalabbra e gioielli (le scuole giapponesi sono piuttosto severe sull’argomento, e portare gioielli in alcune è vietato). Buona lettura!

Future ou passé

AdelheidBuon pomeriggio, lettori! È passato un po’ di tempo dall’ultima volta che ho pubblicato qualcosa da me editato: sembra quasi che non mi stia più occupando di manga, quando invece è tutto il contrario e i risultati ci sono, anche se ancora non si vedono. Tralasciando queste criptiche (?) affermazioni, passiamo alla release di oggi: The Pale Horse capitolo 57, dal titolo non pervenuto, ma che probabilmente è la seconda parte de “Il serpente e la carota”. Il mese scorso eravamo rimasti con Adelheid che cercava di uccidere Mari (la motivazione è ancora sconosciuta, c’entrerà qualcosa quello che le ha detto Rose?); stavolta assistiamo al termine dello scontro e ci prepariamo ad entrare nelle catacombe di Parigi. Il che mi dà una sensazione di “storia a bivi”: cosa vuoi fare? Vedere cosa fanno Rose e Lemon/Guinness? Affiancare Péter e i cacciatori? Seguire Kiara e Jack fuori da Parigi? Oppure scendere nelle catacombe con Adelheid? Sinceramente, non saprei cosa scegliere… Forse i gemelli?