Buon compleanno, Mangaland! E sono sei…

Nelle ultime settimane ho editato come una matta soltanto per questo giorno: 4 maggio 2017, Mangaland compie 6, gloriosi anni. Inizia a frequentare le scuole elementari… *piange*

Il post dell’anno scorso era stato funereo, avevo dato al sito altri 700 giorni di vita al massimo, ma quello di quest’anno sarà gioioso: altro che chiusura! Con tutto quello che c’è ancora da fare, Mangaland non se ne andrà di certo a breve. Perciò posso dire con sicurezza che anche nel 2018 (salvo cataclismi) saremo qui a festeggiare il nostro compleanno. Non sono in grado di garantire per Hyeri, ma io ci sarò. E voi, ci sarete? Ci siete? Dai, fatevi sentire! Celebrate insieme a noi! Mandateci tanti messaggi, che ne sento sempre la penuria.

Dicevo all’inizio che ho sgobbato parecchio per questo giorno, perché volevo fare un’uscita un po’ cicciottella, ma Hyeri mi ha concesso soltanto un capitolo di Yes! Pretty Cure 5 (tu, avarissima collaboratrice!) e il resto ho dovuto mettercelo io. Avrei voluto che ci fosse più roba, ma… non ci sono riuscita. Tuttavia vi ho preparato ben 3 capitoli di The Pale Horse, e 2 nuovi episodi di Pretty Rhythm. Buona lettura!

Legàmi

Buon giovedì pomeriggio a tutti. Oggi vi porto un capitolo di Pretty Rhythm piuttosto breve, ma non per questo meno intenso: si prepara infatti la finale del torneo tra argenti, e le Asterhythm si ritrovano a scontrarsi proprio con le loro acerrime nemiche, le Fuurai Gekka. L’insicurezza c’è, ma ci penserà Hibiki, in pieno exploit da motivatore sensazionale, a sistemare i dubbi di Rizumu. Che la sfida (lunghissima, ci accompagnerà per tutto il volume), cominci! Buona lettura.

Prova di crescita

Buon pomeriggio, lettori. Dopo il post deprimente della volta scorsa, rieccomi in forma decisamente migliore (per ora) a portarvi il nuovo capitolo di Pretty Rhythm. Inauguriamo il quarto volume… di già! So che scriverò la stessa cosa anche per quando comincerò a lavorare sul quinto, ma cosa ci volete fare… arrivare ormai alla conclusione di un progetto è sempre una sorpresa. Anche le Asterhythm in questa sfida mostreranno di essere davvero cresciute rispetto a com’erano nel capitolo precedente, regalando alla platea del torneo una splendida e sorprendente esibizione. Buona lettura ❤ .

Ma, a proposito di progetti… cosa ne pensate del nostro ultimo acquisto, 170cm Otomechica? A me sta piacendo molto (a me, che a volte sbatto via la testa per la scontatezza di certi shojo…) e Hyeri ci sta mettendo tutta se stessa in questo manga. Spero lo apprezziate!

I tombaroli

Cinque minuti fa…

Io: Hyeri, dimmi un titolo per l’articolo.
Hyeri: … “I tombaroli”.
Io: E “I tombaroli” sia.

E fu così che questo articolo su Pretty Rhythm si beccò un titolo che non c’entra una mazza (ma poteva capitarci peggio). Adesso Hyeri dice anche che un senso ce l’ha, cioè: sta leggendo la guida di The Sims 3 e le è venuta in mente quella dell’espansione Travel Adventures, nella quale c’erano i razziatori di tombe. Vabbe’.

In questi capitoli di PR lasciamo da parte un attimo la storia principale, perché sono degli extra: il primo è ambientato durante il volume 1, quando le nostre Asterhythm erano ancora dei bronzini principianti, mentre il secondo ci porta indietro al primo incontro tra Kanon e Wataru ai tempi delle scuole elementari. Buona lettura!

Hyeri: … ma alla fine che hai fatto con il post?

Ah, sapessi!