Spero che l’abbiate ricevuto

TsubasaCari lettori, eccomi qua con la mia prima release “ordinaria” di questo 2016, che ho personalmente soprannominato l’Anno Della Smazzata. Mi basta leggere la lista degli obiettivi che ci siamo prefissate per rendermi conto di aver messo più carne al fuoco di tutti gli anni passati, e dire che per tutto l’anno, causa lavoro, avrò meno tempo da dedicare a Mangaland (ma anche a un sacco di altri progetti di diverso genere che ho lasciato a metà, o di cui mi sono incautamente presa carico come se non avessi già abbastanza da fare)! Dicevo, prima release, ma anche ultima, perché non è altri che l’ottavo e conclusivo capitolo di Tsubasa Pizzicato! Mi sarebbe piaciuto che avessero aggiunto un altro volume di quattro capitoli perché alla fine il concorso a cui Tsubasa partecipa non è IL concorso, ma le selezioni iniziali. In questo senso avrei voluto che esplorassero di più la competizione. Però fare questa serie mi è piaciuto molto e credo di aver “ricevuto i sentimenti” che Tsubasa ha voluto comunicare con la sua ultima esibizione, ma anche con tutte quelle precedenti. Di certo Tsubasa Pizzicato! mi ha fatto riaprire i libri di musica delle medie e ripassare cose che avevo dimenticato, ma anche apprenderne di nuove, come le scale maggiori. Se ora riuscissi a capire le scale minori, magari…

Annunci

Il Tempio della Luna piena [IT]

CocologicalTempli e lune mi riportano alla memoria le serie, cartacee o televisive, comunque esclusivamente orientali, di stampo fantasy e/o storico che amo tanto, ma stavolta non c’entra niente di tutto questo (ed è un po’ un peccato). Invece abbiamo l’undicesimo capitolo di Shoujo kesshou Cocological, che ruota intorno al negozio di minerali che porta questo particolare nome, dove Kokoro è andata a cercare il suo granato sequestrato.
Seguono due comunicazioni di servizio: come già anticipato, anche le raw di Tsubasa Pizzicato! sono state rimosse per questioni di spazio, ma sono comunque disponibili sul sito di Miss Dream. Infine, nel post di inizio anno ho dimenticato di aggiungere tra i nostri obiettivi il reperimento di un traduttore&editor (vedi in alto a destra). Ormai non so più se continuo a dare questo annuncio perché ci serve davvero ancora qualcuno o se per semplice abitudine. Mah! Intanto, buona lettura!

È ancora Natale

GruppoNataleCarissimi lettori, Buon Natale a tutti voi! Questo articolo arriva non proprio a inizio giornata e poco ispirato perché avevo chiesto a ChoHyeri se volesse scriverlo lei, ma ha pensato bene di informarmi che non lo avrebbe fatto con poco preavviso, e così eccomi qui, un po’ in ritardo, un po’ arrabbiatuccia anche se è Natale, ma sempre con tante nuove uscite dei nostri progetti e auguri sinceri.
Cominciamo con Kurokami no Helga, questa serie matura e decisamente particolare che arriva oggi, di già, alla sua conclusione. Un finale agrodolce e aperto, che ci lascia curiosi su come proseguirà la storia dei nostri protagonisti ora che il loro mondo è stato scosso. A me è piaciuta molto, e a voi?
Proseguiamo poi con il decimo capitolo di Shoujo kesshou Cocological: a sorpresa, Kokoro è riuscita a disconnettersi dalla Box e a tornare nel mondo reale, ma non può fare a meno di preoccuparsi per i suoi amici ed è decisa a salvarli. Il suo proposito non può che scontrarsi con qualche accesa ostilità che si protrarrà nei prossimi capitoli. Siamo già a metà serie e inizio a preoccuparmi per la lentezza con la quale si sta muovendo la storia…
Come piatto forte non può mancare l’avanzamento del nostro Pretty Cure Pretty Project! In concomitanza con l’approdo su Netflix di Glitter Force, vi proponiamo il primo capitolo del manga tratto dalla serie, ovviamente con il suo titolo originale, Smile Pretty Cure!, per ritrovare Emily e amiche nell’abituale contesto giapponese privo di qualsivoglia tipo di “glitter”. Inoltre, facciamo qualche passo indietro e torniamo alla mitica seconda serie, Pretty Cure Max Heart, che debutta oggi su Mangaland con il primo e il secondo capitolo! Quest’ultimo in realtà era già incluso come episodio speciale nel volumetto del primo film, ma ve lo ripresentiamo con traduzioni ed editing revisionati. Nagisa, Honoka e Hikari ci deliziano con un simpatico capitolo 1 nel quale sostituiscono Akane al suo chiosco di takoyaki (vi dirò, me ne sarei mangiati anch’io un po’ per Natale ma a casa è impossibile farli. Mi devo accontentare di divorarli quando si presenta l’occasione di una bella festa giapponese!).
Chiudiamo con Tsubasa Pizzicato!, che è già arrivato alle sue battute finali con il settimo e penultimo capitolo: il concorso musicale si avvicina, ma Tsubasa ha ancora problemi ad accordarsi con l’accompagnamento di Jin (ragazzino che negli sguardi mi ricorda un inquietante lupo). Si prospetta un fallimento…
Tutto lo staff vi rinnova i suoi migliori auguri di Buon Natale, ma ci rivedremo ancora prima della fine dell’anno. Stay tuned!

Io non farò il tifo

JinNegli ultimi giorni, causa sovrapposizione di una serie di avvenimenti, sono stata un po’ sotto stress, ma per fortuna, ora che è tutto passato, c’è Tsubasa Pizzicato! che mi risolleva l’umore. Non so quanti di voi abbiano guardato in televisione il balletto conclusivo dell’Expo che c’è stato il 31 ottobre al Teatro La Scala di Milano, ma io sì. Almeno, un pezzettino. E proprio in questo pezzettino sono rimasta piacevolmente stupita quando Svetlana Zacharova è entrata in scena per ballare “La morte del cigno”. Sorpresa per due motivi: il primo è che in quei giorni stavo leggendo un libro nel quale la protagonista voleva fare la ballerina e nominava la Zacharova tra i suoi idoli (mi perdonino gli appassionati di classica se io conoscevo solo Roberto Bolle e Carla Fracci fino a quel momento), il secondo è il compositore del pezzo, Camille Saint-Saëns. Mi ero imbattuta in questo signore proprio nella traduzione di Tsubasa Pizzicato!, appena conclusa, perché Tsubasa sceglie uno dei suoi brani per partecipare al concorso. Il capitolo 6, però, verte principalmente sulla figura di Jin Kirimiya, il talentuoso pianista che abbiamo brevemente incontrato durante la cerimonia d’inizio del nuovo anno scolastico. Intuendo il carattere del ragazzo e sapendo che neanche Tsubasa è proprio tranquilla, prevedo fulmini e saette. Buona lettura!

Ah, sì, quasi me ne scordavo un’altra volta. Sono disponibili le raw del primo volume della serie, per chi fosse interessato, alla pagina Le nostre raw. E con questo vi risaluto.

 

Angel Ear

TsubasascuolaQuando ho finito di tradurre il capitolo 5 di Tsubasa Pizzicato! – che è stato piuttosto impegnativo -, mi sono detta: “che viaggio emotivo”: a me personalmente è molto piaciuto, vorrei tanto abbracciare forte Ruri. Non solo si conclude la selezione per decidere chi parteciperà al concorso di musica, cambiano anche i rapporti tra i personaggi e, sono sicura, gli equilibri da ora in avanti in casa Nodate. E poi viene introdotto un nuovo personaggio! L’unico rammarico è che mi piacerebbe che ci fosse qualche capitolo in più, non è possibile che ne manchino solo tre alla fine.