La forza che unisce il mondo

cartolinaChiyako dice che vi terrò compagnia più spesso io perché lei è impegnata. Ma dove lo vede questo tempo che io avrei? Io non ne ho! Non ne ho una briciola! E da settimana prossima si assottiglierà ancora di più, lasciandomi con davvero poche ore libere per dedicarmi a editing dei manga e traduzione/revisione dei sottotitoli di Scarlet Heart 2. Sigh, mi vien già la morte.

Comunque, passiamo alla release di oggi, cioè gli ultimi tre capitoli di Dokidoki! Pretty Cure. All’inizio avevo in animo di mandare fuori gli ultimi quattro capitoli a coppie, poi è successo quel che è successo quest’estate e il piano si è sfasato; allora accarezzavo l’idea di pubblicare insieme l’11 e il 12, e l’ultimo da solo, finché mi son detta “Ma no, mandiamoli fuori tutti e tre insieme, chiudiamo la serie (con soli due giorni di ritardo) e buona pace all’anima di King Jikochuu!”. Ero già pronta a raccontarvi in questo post la storia della principessa Marie Ange, barbaramente ignorata alla fin fine dal manga nonostante le premesse, ma l’ultimo capitolo mi ha stupita, raccontando di fatto la sua storia: l’unica cosa lasciata indietro è l’identità di Ai-chan. A questo punto, l’unico a smenarci è stato il povero Joe Okada, colui che diede alle Pretty Cure i Loveads per trasformarsi, comparso brevemente nei primi due capitoli – ma senza rivelarne il nome – e poi bellamente dimenticato: e dire che nell’anime questo cavaliere del Regno Trump e fidanzato di Marie Ange appare spesso come aiutante delle Pretty Cure. Nonostante questo, il manga di Dokidoki! Pretty Cure rimane uno dei più belli della generazione post-Yes! Pretty Cure 5 GoGo!.

Bene, ora ho qualche settimana prima dell’inizio della nuova serie e cercherò di tirarmi avanti il più possibile, dedicandomi nel frattempo ad Awasete Ippon!. E a migliaia di altre cose… Avrei proprio bisogno sei ore in più al dì.

Gli ultimi giorni d’estate

Acemela.jpgÈ un altro caldo pomeriggio di settembre – quando arriverà finalmente l’autunno? – e siamo pronti a incontrare nuovamente le Leggendarie Guerriere di Dokidoki! Pretty Cure nei capitoli 9 e 10. Sono gli ultimi due di vita quotidiana prima dell’arco finale e della battaglia conclusiva che deciderà le sorti del Regno Trump contro i Jikochuu. Il primo capitolo è dedicato alle mascotte, in particolare a Rikka e Raquel, che – a cercarla con il lumicino – ci danno un po’ l’unica sfumatura “romantica” di questo manga. Il secondo casca a fagiolo con questo periodo dell’anno, visto il recente concorso di Miss Italia: per sventare un piano di Mammo, Mana partecipa al concorso di Miss Oogai, in cui la vera protagonista si rivela alla fine essere Cure Ace: è un capitolo grazioso nella composizione e nella storia, divertente e con una certa mela d’oro… Buona lettura e a risentirci con Awasete Ippon!.

Il fantasma rosso

IlfantasmarossoBuon pomeriggio, lettrici – più sera, ormai –, finalmente mi faccio viva anch’io! Sto lavorando come una matta per recuperare quello che non ho fatto e pubblicato durante l’assenza del computer, e quindi oggi doppia release di Dokidoki! Pretty Cure, nello specifico, i capitoli 7 e 8. Mi ero dimenticata, a serie iniziata, che la squadra delle Pretty Cure comprendeva anche un quinto membro scarlatto, Cure Ace. Forte, severa e sicura di sé, in questi capitoli impariamo a conoscerla, mentre le altre – in particolare Mana – cercano di far fronte alla scomparsa di Regina; segue una bella gita a cavallo con pernottamento. Un ringraziamento ad Areth91 per le scan delle schede dei personaggi, e alla prossima!

P.S.: ho notato che nella scheda della serie mi ero dimenticata di mettere il link al capitolo 6, uscito il 16 luglio. Adesso c’è!

Sole, mare e Jikochuu

ManaReginaBuon fine settimana a tutti! Come forse già molti di voi, anche le nostre Dokidoki! Pretty Cure, insieme a Regina, sono andate a godersi delle meritate vacanze al mare. Tra sole e spiaggia c’è tempo per confidenze e bei momenti tra ragazze, ma un ospite inatteso è in agguato… Non si può certo dire che i momenti di ozio delle Leggendarie Guerriere abbondino! Buona lettura con il capitolo 6.

P.S.: mi sento in dovere di aggiungere ancora qualche riga, vista la lunghezza infame di questo post. Oggi è il mio compleanno e volevo condividere anche il capitolo 7 di Pretty Cure Max Heart, ma, non so come sia successo, non è pronto. Confesso che manca ancora qualche battuta da tradurre e poi devo editarlo tutto; uscirà quindi prossimamente.

Romeo e Giulietta

RomeoGiulietta.jpgDokidoki! Pretty Cure non smette mai di stupirmi: nel capitolo 5 abbiamo persino Romeo e Giulietta, quest’ultima interpretata, ovviamente, dalla poliedrica Makoto Kenzaki, alias Mako-P. Non è la prima volta che l’opera di Shakespeare fa la sua comparsa nella saga di Pretty Cure: come dimenticare l’episodio della prima serie in cui a Nagisa e Honoka venivano assegnati i ruoli della famosa coppia? E anche Rikka e Mana, da bambine, ne hanno vestiti i panni, anche se mi chiedo come si faccia a far recitare quest’opera a degli scolari delle elementari.

Comunque, Romeo e Giulietta calza proprio a pennello con il contesto del capitolo – l’arrivo di Regina – e l’argomento è trattato davvero molto bene. Se avete visto l’anime, noterete come il capitolo 5 fonda insieme due episodi staccati, in cui, al posto di Giulietta, Mako-P vestiva i panni di Biancaneve. Pare che Pretty Cure sia affezionato alle principesse, tirate in ballo l’ultima volta in Smile Pretty Cure! con Cenerentola. Bè, se i risultati sono eccellenti come in Dokidoki, spero continuino! Buona lettura.