Ciao, viaggiatrice nel tempo

Si conclude al quarto capitolo la breve avventura di Tokei jikake no étranger: cosa dite, vi è piaciuta? A me sì, anche se penso che molte cose siano rimaste in sospeso. Insomma, un paio di capitoletti in più non avrebbero certo fatto male. 😉 Noto or ora, aggiornando la pagina del progetto, che le nostre date di pubblicazione sono state molto regolari (del tutto involontariamente): 4 ottobre, 22 ottobre, 4 novembre, e adesso 21 novembre. Dovrei lasciare in bozza questo articolo e rimandare a domani? Magari… Un po’ mi spiace chiudere un’altra serie, perché restiamo con poca roba nel paniere e ciò significa che devo impegnarmi di più per movimentare il sito, dall’altra sono certa che ci siano dei lettori curiosi di sapere come vada a finire. Ed è apposta per loro che pubblico…

Alla prossima, sanguinante serie!

Annunci

Gelosia, portami via

“Lo pubblico, non lo pubblico, lo pubblico, non lo pubblico… Ma sì, lo pubblico.” Buon sabato mattina a tutti! Fino a 10 minuti fa questo non era un giorno di release, ma poi mi sono detta “perché no? Ho un capitolo fresco fresco di Tokei jikake no étranger nel cassetto…”, ed eccomi qui. La storia ormai si avvia alla conclusione e non poteva mancare un litigio dell’ultimo minuto, colpa dell’inspiegabile gelosia di Aki nei confronti di Mikoto. Ci dica, signorina Tachihara, come mai prova queste cose nei confronti di suo cugino? 😉 Buona lettura!

Aspettando San Valentino

Buona domenica pomeriggio a tutti! State digerendo bene? Io purtroppo, quando vado a mangiare da mia nonna, finisce che spesso mi sento un po’ pesante… e oggi è una di quelle volte. Fortunatamente tra un attimo berrò un bel tè caldo che aiuta sempre in questi casi.
Stavo per cominciare questo articolo con “continuano le avventure di Aki…”, ma direi che non è la locuzione più adatta, visto che siamo soltanto al secondo capitolo di Tokei jikake no étranger (ma già a metà) ed è soltanto adesso che la storia si avvia veramente, perché ci verrà rivelata l’identità di Nao: fatemi sapere se vi ha sorpreso oppure se ve l’aspettavate.

La sconosciuta dal meccanismo ad orologeria

L’autunno è iniziato (da due settimane ormai…), ottobre è qui (da quattro giorni, cara…), quindi perché non cominciare un nuovo progetto? Tokei jikake no étranger è una serie breve in quattro capitoli dalla stessa autrice di Ashita no Nadja, Yui Ayumi, avente come protagonista Aki, una normale studentessa delle medie, con comuni problemi di studio e forse forse una cottarella per suo cugino, la cui vita riceve uno scossone all’arrivo di Nao, una sconosciuta proveniente dal passato… Una miniserie che mi sta dando molte soddisfazioni, lavorandoci pian piano. 🙂 Vi auguro perciò buona lettura e buon divertimento.

Avviso poi che ho rimosso la pagina dei Progetti futuri. Questo non significa che i manga segnati (Ranshi no Kuni no Alice e Scholar Who Walks the Night) siano stati abbandonati, ma solo che quelli successivi saranno delle sorprese.

Step of Memory: l’esempio della madre, il sogno della figlia

È sempre al contempo triste e liberatorio portare a termine una serie sulla quale si è lavorato a lungo. Pretty Rhythm è durata poco più di un anno, un periodo relativamente breve, ma ricco di emozioni e soddisfazione, perciò è con immensa gioia che scrivo la parola “fine” con la pubblicazione dell’ultima storia extra, un capitolo di ben 50 pagine che tutti (be’, io di sicuro) stavano aspettando: la storia di Sonata. Cos’è successo alla madre di Rizumu? Come è morta? Cerchiamo di conoscere questo personaggio che ha spinto la protagonista ad intraprendere la carriera di Prism Dancer, delle cui sfide abbiamo appreso negli ultimi quindici mesi.
Lasciandovi a quest’ultima, struggente avventura, voglio ringraziare tutti coloro che ci hanno seguito in questa serie e ci seguiranno nelle altre, in particolare Areth91 che ha cortesemente spiaccicato i suoi volumetti nello scanner per noi. 🙂 Pretty Rhythm sarà sostituito da Tokei jikae no étranger appena il computer farà ritorno e avrò modo di editare il primo capitolo. E dopo… tante altre storie ci attendono, sempre qui su Mangaland!