Buon Natale!

Buongiorno, lettrici e lettori! Anche se non sembra, perché, come l’anno scorso, qui fuori splende un bel sole e non c’è accenno di neve, è di nuovo Natale, e vengo a portarvi l’ultima uscita di questo 2017. Non è molto ricca, perché l’ho preparata da sola, e per questo spero che il 2018 possa segnare il ritorno di ChoHyeri tra le nostre pagine, e anche quello di The Pale Horse, che purtroppo ho dovuto mettere in pausa per cause di forza maggiore.

L’uscita di oggi è tutta dedicata ai nostri progetti attivi: Scholar Who Walks the Night, il quale si arricchisce di due capitoli per un totale di 140 pagine (…), e Million Girl, che si conclude con il decimo capitolo. Il progetto come al solito non si chiude, perché manca ancora un po’ di contenuto extra. È la prassi, ormai lo sappiamo.

Colgo l’occasione per ringraziarvi tutto del vostro costante seguito, anche se credo che continuerei a tradurre questi manga e questi manhwa anche se non ci fosse nessuno a leggerli. Semplicemente perché mi piace. Poi, avere anche qualcuno a cui augurare “Buon Natale” è una soddisfazione in più.

Ci vediamo nel 2018.

Annunci

Lotta tra le fiamme

Quello di questo sabato mattina sarà, per un po’, l’ultimo capitolo di The Pale Horse. Infatti è da due mesi che su Spottoon non aggiornano la serie, ferma al capitolo 155 (parte 1, quindi uno in meno rispetto a noi), pertanto dovremo aspettare che la ricomincino e, nel frattempo, mettere il progetto in pausa. Ma non temete, riprenderà di sicuro, è solo che non sappiamo quando. Certo si interrompe proprio sul più bello… Intanto sfrutterò il tempo liberatosi per nuovi progetti (Scholar Who Walks the Night, di cui avete avuto un assaggio due giorni fa) e per riesumare Million Girl, che languiva da un anno.
Perciò… godetevi la lettura di questo capitolo 155, parte 2. Non è un addio, soltanto un arrivederci.

Un silenzio bruciante

Ieri sera sono stata improvvisamente colta dalla consapevolezza che… non avevo pubblicato The Pale Horse. Mi sono data (benevolmente) dell’idiota per questo, tant’è che il capitolo è pronto da settimane e che quando mi sono messa a computer me lo ricordavo anche… Così mi sono fatta immediatamente un appunto per oggi. Ma bando alle ciance, non sprechiamo altro tempo e corriamo subito a leggere:

Gli esseri umani sono tutti uguali

Buon sabato mattina a tutti! Stanotte si cambia l’ora, e questo significa che la fine del mese è vicina. Se fossi ancora bambina, sarei già qui a pensare ad Halloween, a programmare una di quelle (poche) volte che ho fatto dolcetto o scherzetto per il vicinato… Invece adesso penso soltanto che il 1° novembre non si lavora e che ho talmente tante ferie arretrate (aiuta anche il fatto di non essermi mai presa un giorno di malattia in questi 3 anni e mezzo) da poter stare a casa anche il 2 e il 3. Mangerò pan dei morti a iosa!
Ma bando alle ciance, adesso. Oggi esce un nuovo capitolo di The Pale Horse!

Ingiuria

A volte mi stupisco di quanto il tempo passi in fretta. Per esempio, stamattina mi sono svegliata pensando “ma è già mercoledì?”, oppure altre volte, quando sono in uno dei miei momenti di riflessione, chiedo all’universo “perché dieci anni fa avevo già quindici anni?!” (l’ultima volta, ieri sera a mia madre). A The Pale Horse mi viene da chiedere “ma questo incendio quando finisce?”. Sì, perché ormai va avanti da un numero di capitoli che neanche ricordo, e i nostri eroi non sono né usciti dalla villa, né arsi vivi. Vediamo un po’ se in questa prima parte del capitolo 154 cambierà qualcosa. Buona lettura!