Il granato dell’inizio

Cocological3Buon pomeriggio, siore e siori! Vi confido che quest’ultimo capitolo di Shoujo kesshou Cocological che vado a postare adesso me lo sono tenuto un po’ da conto, vuoi perché, ehi!, il capitolo precedente è uscito soltanto da due settimane, vuoi perché (soprattutto) i progetti in arrivo sono ancora un po’ indietro e così Mangaland si ritrova con… tre progetti in corso? Sì, tre, di cui uno aggiornato ad ogni morte di Papa. Ehm, che imbarazzo.
Il Kokoro-logical ha avuto i suoi alti e bassi, cose che mi sono piaciute e altre no. Tra le prime: la storyline di Bell e Bella, Lutu, un’inaspettata rivelazione nell’ultimo capitolo (non l’avevo vista arrivare!); tra le seconde: Kokoro il più delle volte, la mancata comparsa di mezza Box e metà della cricca dei Brillanti, il finale che mi sa di incompleto. Già con Tsubasa Pizzicato! io e Hyeri ci siamo chieste se Nakayoshi non spinga i suoi autori a tagliare un manga se ha poco successo. Tutto sommato, la serie è promossa, non con il massimo dei voti, ma con un dignitoso 7. Buona conclusione! E, speciale da me a voi, all’interno trovate anche una specie di oroscopo delle gemme.

Per la serie “who’s who?”, vado ad illustrarvi l’immagine che ho allegato a questo articolo (cliccare per ingrandire!): trattasi della quarta di copertina dell’ultimo volume, mostrante i Brillanti con Mutsuki e Haruto. A destra dall’alto: Bell e Bella (ametista, febbraio), Lutu (acquamarina, marzo), Meishisu (smeraldo, maggio), J (perla, giugno). A sinistra dall’alto: Furio (rubino, luglio), sconosciuto (peridoto, agosto), Eve (zaffiro, settembre), Non (tormalina, ottobre), gatto sconosciuto (topazio, novembre), sconosciuta (turchese, dicembre). Granato/gennaio e diamante/aprile sono rappresentati rispettivamente da Kokoro e Kagetsu sulla copertina del volume.

Annunci

L’inizio della fine del mondo

MutsukiKagetsuSalve lettori! Il 4 maggio abbiamo saltato l’uscita di Shoujo kesshou Cocological (fondamentalmente perché altrimenti non sarei riuscita a utilizzare tutte le immagini che ho messo da parte per essere inserite nei post), ma oggi arriva il penultimo capitolo in tutta la sua gloria, con l’altisonante titolo de “L’inizio della fine del mondo”. Vedo che anche ai giapponesi non fa schifo l’uso delle figure retoriche, e questa in particolare è un ossimoro, ovverosia l’accostamento di due parole con significato opposto (“inizio” e “fine”. “Fine dell’inizio” non l’ho mai sentita, però. Sarà che ha un termine apposta per essere descritta: chiamasi “svolgimento”). Come possiamo aspettarci da un penultimo capitolo, ne succedono di ogni, principalmente disastri. Ricordo che non saremmo mai riusciti a leggere gli ultimi due episodi di questa serie se non fosse stato per AOC Translations che ha fornito le raw. Merci!
Inoltre, al nostro nuovo acquisto Mouryou Kiden si aggiunge un quinto capitolo con una piccola postfazione per concludere il primo volume. Visto che siamo già a questo punto, credo che dovrei smettere di chiamarlo “nuovo acquisto”, ma tant’è, è in corso da così poco, due settimane soltanto. Personalmente mi sta piacendo e sono curiosa di vedere come continui; poi Tamayo Akiyama disegna tanto bene, non per nulla era una delle Clamp.
Buona lettura!

Le lacrime dell’acquamarina

MeishisuFurioBuon pomeriggio, lettori! Mi sono un po’ stufata di salutarvi soltanto il pomeriggio, ma di mattina sono al lavoro e il sabato il PC è della mia deliziosa sorella. Devo cercare di infilare ogni tanto una release mattutin-domenicale. Tra l’altro, questo articolo potrebbe anche subire una correzione a “buonasera”, perché sto aspettando che su Mediafire venga caricato un file (sempre della mia adorabile sorella), al quale servono altri 40 modici minuti per finire, allora finalmente potrò caricare il capitolo 19 di Shoujo kesshou Cocological. La sfida per determinare la Brillante Acquamarina si conclude e si parte in quarta verso il finale!

Inoltre, vi informo che da oggi in poi sono chiusi i suggerimenti per i manga da tradurre in futuro. Gli ultimi manga proposti ricevono rispettivamente le seguenti risposte: Million Girl sì, Chim Chim Cherry! forse, High Score no.

La battaglia delle primedonne

MaalCi siamo, lettori, ci siamo, finalmente in Shoujo kesshou Cocological è cominciata la benedetta sfida per vedere chi, tra Maal la perfetta e Lutu la reietta, otterrà il titolo di Brillante Acquamarina dell’Aquamarine Area! Così poi potremo fare un po’ di spazio libero per i capitoli finali: ormai siamo all’ultimo volume e ne mancano soltanto tre. Avete anche voi la sensazione che ci siano molte altre cose da raccontare prima che questo manga si concluda? Non ci resta che leggere e vedere un po’ come verrà gestito il finale. A presto!

A lezione di danza classica

Kokoro.pngCucù, lettori! Vi rassicuro subito che questo non è un pesce d’aprile, anche se Hyeri mi ha appena detto che, cavoli, potevamo inventarcene uno! Invece no, oggi uscita seria: Shoujo kesshou Cocological, e pure con capitolo doppio. Ci lanciamo a tutta birra nell’Aquamarine Area, la cui danza simbolo è quella classica. Siccome siamo in tema di anime&manga, non posso esimermi dal menzionare Princess Tutù, la serie che fa proprio del balletto il suo punto focale. Personalmente ho letto soltanto i due volumetti del manga e non ho ancora recuperato l’anime (forse non lo farò mai), ma l’ho trovata godibile, soprattutto nell’antitesi cigno bianco/cigno nero. Tanto per dire, uno dei miei cartoni animati preferiti è L’incantesimo del lago (i sequel no). Anche Cocological mette in tavola “Il lago dei cigni” e ci racconta un po’ la trama di questo balletto, per chi non la conoscesse. Mentre Lutu mi piace molto (cigno nero impera!) e fisicamente mi ricorda Rue proprio da Princess Tutù, non posso dire lo stesso di Maal, il cigno bianco, né tantomeno del “principe” J, che ha un aspetto molto sospetto… Vedremo un po’! Buona lettura.