Gita a Märchenland

RoyalQueenLe Pretty Cure hanno liberato Candy dal Regno Bad End e ottenuto un nuovo potere. Bene benissimo. Ora è il momento di far rivivere Royal Queen, ed è così che le nostre eroine si ritrovano a fare un tour guidato per Märchenland e incontrano i personaggi di alcune fiabe, e non sono le solite, anzi. Poi c’è Miyuki con le sue frasi su lieto fine, scintillio, felicità e collaborazione. Finita la lettura, Chiyako mi fa «Mah, non ho visto l’anime, ma dal manga Smile Pretty Cure! mi sembra una serie un po’ stupida». Non si pretende chissà cosa da una decina di pagine pubblicate su un giornale per ragazzine, ma in effetti è vero che il franchise abbia perso mordente e originalità, e confesso che da qualche anno spero – invano – che dicano basta. Dopotutto, sono quattro serie che cambia la guardia, cambiano i nemici, ma la missione è sempre quella: impedire che alla gente venga sottratta la felicità, e nel manga si nota proprio, dato il poco spazio che ha a disposizione. L’importante, però, è che non mi stufi io tanto da abbandonare la traduzione. Al momento non è così, quindi, forza e coraggio, andiamo avanti.

Pretty Cure al salvataggio!

PrincessPrettyCureÈ già arrivato il momento di fare un altro passo avanti lungo la nostra strada chiamata Smile Pretty Cure!, e stavolta vediamo le Pretty Cure andare al salvataggio di Candy nel Regno Bad End e diventare principesse (ma non siamo ancora a Go! Princess Pretty Cure, questa serie arriverà più avanti). Scusate se non mi dilungo, ma, sempre a proposito di principesse, devo correre a tradurre Princess Jamyeong per il TFPA Subbing Team, un progetto molto laborioso e lungo che mi preme portare avanti in fretta. Vorrei ritrovarmi martedì con l’episodio 6 da tradurre, ma devo ancora finire di revisionare il 4, tradurre tutto il 5 e revisionare anche questo, quindi devo darmi una mossa. Intanto, continuo a impegnarmi per Mangaland e per portarvi presto delle novità. Stay tuned e buona Pasqua!

Il giorno di Pegaso

SmileSmileVorrei scrivere qualcosa di ispirato per la pubblicazione del sesto capitolo di Smile Pretty Cure!, ma proprio non mi viene in mente nulla, quindi prendiamolo così come viene. Ciò che importa sapere è che è il primo di una serie di capitoli che portano avanti la trama principale (evviva! Quando succedono queste cose faccio la ola) e che alla fine c’è un bel messaggio di Futago Kamikita, uno dei più facili da tradurre che abbia incontrato, ma anche uno dei più toccanti. Peccato che non ne restino molti, visto che sono inclusi solo nei tankobon. E con questo, buona domenica!

Il potere della tiara

SmileMangaOrmai lo sapete tutti che, quando compaio io, vuol dire che arriva un nuovo capitolo di Pretty Cure. Questa volta sono due, però, il 4 e il 5 di Smile Pretty Cure!, e la ragione è assai semplice: il primo doveva uscire al 20, ma non avevo voglia – e non sapevo cosa scrivere – quindi eccolo qua in questo giorno particolare che ricorre una volta ogni quattro anni. Certo non potevo farmelo sfuggire!
Dopo averci mostrato le loro abilità e caratteristiche particolari, spiegato la loro missione, dimostrato la forza, la determinazione e la creatività, è il momento per i nostri amici del Regno Bad End di power-uppare con un bell’Akanbe dal naso blu. … Le Pretty Cure, dite? Ah, sì, power-uppano anche loro, con una tiara dorata donata dalla loro “felice collaborazione con Candy”. Io adoro i nemici nella loro versione manga, soprattutto quando Wolfrun, Akanbe e Majorina sono tutti insieme perché sono divertentissimi! Delle cinque Pretty Cure, invece, Miyuki si conferma come la protagonista indiscussa, mentre le altre rimangono un po’ di contorno… Forse ho questa impressione perché mi sembra che Miyuki abbia una personalità più dirompente di Nozomi grazie al suo perenne ottimismo, mentre Nozomi – parlando sempre di un’altra serie di Pretty Cure con cinque protagoniste – mi pare più aperta allo scoprire cosa abbiano da offrire le sue amiche. Comunque, buona lettura.

Pop’n’Candy

PopCandySiamo già al terzo appuntamento con Smile Pretty Cure!. Dico “già” perché il secondo capitolo è uscito da poco, ma, se considero che la serie è partita a Natale, allora mi viene da dire “appena”. C’è però una buona notizia: grazie alla sempre infaticabile Areth91, abbiamo tutti i capitoli che riempiono i buchi da Yes! Pretty Cure 5 a HappinessCharge Pretty Cure!. E di Smile Pretty Cure! non esiste il capitolo 13, solo una storia breve, quindi, bè, in realtà anche questa serie sarebbe stata completa.

Ma veniamo al capitolo 3. I ben informati avranno già capito dal titolo di questo post che arriva Pop, il fratello di Candy. Nello scrivere, mi è sovvenuto che i loro nomi potrebbero essere un’abbreviazione di popcorn e candyfloss (zucchero filato), due tipici snack che vanno a braccetto. Oppure no. Pop capita proprio a fagiolo per spiegare alle Pretty Cure quale sia la loro missione, anche se non mi sembra molto logico accettare di combattere il male senza avere altri dettagli in mano. A parte che la stessa Candy è ignorante a proposito, quindi… Ma stranamente la trovo dolce come il miele, e molto tenera e pucciosa, perciò a lei perdono tutto. Alle altre, non saprei.

Mmm… mi sa che ho fame, ho nominato un sacco di cibo…