La ragazza dai capelli ambrati

MillionGirlA tutti coloro che si stavano chiedendo che fine avessimo fatto: ci siamo ancora! Ma lunedì di settimana scorsa ne sono successe più di quante avremmo voluto: innanzitutto il nostro cane ci ha lasciato improvvisamente. Aveva quasi quattordici anni e gli eravamo profondamente affezionate. Nei giorni successivi è sembrato che ci fosse un fantasma che si aggirava per il giardino e ancora adesso, quando esco, automaticamente lo cerco. Manca un po’ a tutti, qui.
Come seconda cosa, abbiamo dovuto portare il computer a riparare. Oddio, “riparare” è una parola grossa, perché bisogna solo cambiargli la batteria (e una settimana è un tempo infame per un’operazione simile). Perché, ebbene sì, il vostro computer ha una batteria che serve a far camminare l’orologio anche quando è tutto spento. Come ogni brava pila, anche lei prima o poi si scarica (la nostra è durata sette anni) e va sostituita. Perciò, se iniziate a notare che l’orologio resta scandalosamente indietro e, dopo quattro mesi ora più ora meno, il vostro PC all’accensione inizia a fare “bip bip!” aggiuntivi, sapete che è arrivato il momento di salutarlo per un po’. Domani dovrebbe essere pronto, ma nel frattempo capite che non abbiamo potuto proseguire con niente.
Fortunatamente, prima che tutto questo capitasse, Mikaly2000 mi ha mandato il primo capitolo della nostra nuova serie, Million Girl, da voi proposta. Perciò, se vi è piaciuto Liar Game di Shinobu Kaitani (io ho apprezzato il drama coreano), ma ne cercate una specie di rilettura più leggera, questo manga potrebbe fare al caso vostro. Buona lettura!

Annunci