I cani non si mangiano tra loro

PeterRitorna The Pale Horse, e stavolta con ben due capitoli nuovi di zecca, dal curioso titolo “I cani non si mangiano tra loro”: si tratta nientemeno che di un proverbio francese che significa, grandi linee, che i malfattori sono sempre d’accordo quando si tratta di organizzare un colpo. Imparata questa cosa nuova, passiamo a quello che ci aspetta. La volta scorsa avevo detto che la serie mi dava una sensazione da “storia a bivi”, solo che qui non si può scegliere dove si vuole andare, ma prendere quello che viene: in questo caso, ci spostiamo su Péter (per la prima volta mi dispiace per lui, che si vede scegliere come nuovo contabile della cricca, compito assolutamente non facile. Ah, caro, come ti capisco!) e su Derek. Oh, Derek, che hai fatto?

Annunci