È nato “Mangaland”

Dirò la verità: questo è il mio primissimo blog. Tra l’altro è anche la prima volta che uso WordPress, ma spero di imparare in fretta. Per prima cosa, questo sito non sarà un vero e proprio blog, piuttosto si propone di offrire, gratuitamente, un po’ di manga in italiano, di quelli che, chiaramente, non sono stati ancora pubblicati. Il primo è Ashita no Nadja, conosciuto in Italia come Nadja Applefield: il primo capitolo è già pronto e verrà caricato presto. Questo progetto è stato reso possibile dalla mia amica di MyAnimeList MiyoChan, che ha scannerizzato i volumi e fornito la traduzione delle scan dal giapponese, che io non conosco, all’inglese. Senza il suo preziosissimo aiuto, neanche Mangaland sarebbe mai nato, poiché ho deciso di crearlo solo dopo aver letto il primo capitolo di Ashita no Nadja: mi è, infatti, piaciuto così tanto che ho deciso di condividerlo. Vorrei inoltre riuscire a tradurre in inglese il fumetto di Angel’s Friends: spero di riuscirci! Ho anche già in mente altri manga da condividere, ma per ora questi progetti restano segreti. A presto, con il primo capitolo di Ashita no Nadja!

Annunci

Un pensiero su “È nato “Mangaland”

  1. Pingback: Buon Natale e felice 2012 « MANGALAND

I commenti sono chiusi.